#perlacosta
ENG

La Divina: una galleria d’arte a cielo aperto!

Rabarama Esposizione Minori

Luogo d’arte, residenza di scrittori e poeti, ispiratrice di pittori e set del grande cinema, dallo scorso 29 Luglio, fra Positano e Minori, ospita la mostra diffusa della scultrice di fama internazionale Rabarama.

L’artista, conosciuta anche come Paola Epifani, ha scelto la Costiera Amalfitana come cornice naturale per le sue opere d’arte. Tre sculture dell’icona dell’arte contemporanea, abiteranno alcuni dei luoghi più significati dei due Comuni della Divina. I siti scelti, considerati parte dell’area Patrimonio UNESCO, esporranno le opere fino al prossimo 20 Ottobre sul sagrato della Chiesa Madre di Santa Maria Assunta di Positano e fino al 20 Settembre sul Pontile di Minori. 

Le sculture raffigurano uomini e donne frutto della fantasia dell’artista. I nomi stravaganti – Im-plosione, Trans-porto e Trans-lettera – mostrano completamente la vena artistica della scultrice e lasciano che le opere si inseriscano perfettamente all’interno della variopinta cornice amalfitana. 

I colori eccentrici, le forme delle opere installate, il paesaggio naturale rigoglioso e soleggiato dei mesi estivi,  trasformano la Costiera Amalfitana in una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto per le persone del posto e per tutti i visitatori provenienti da ogni parte del mondo. 

Un motivo in più per venire a scoprire arte, mare e natura #perlacosta 

Fonte

The Amalfi Coast: an open-air art gallery!

Art Exhibition Minori

Place of art, residence for writers and poets, inspiration for painters and set of the great cinema, since July 29th, the Amalfi Coast has hosted Rabarama’s art exhibition, between Positano and Minori.

The artist, a true icon of contemporary art and also known as Paola Epifani, chose the Amalfi Coast as the natural setting for her works of art. Three sculptures will inhabit some of the most meaningful spots of the two seaside villages of the Coast. The two areas, listed as UNESCO World Heritage Sites, will exhibit the works until next October 20th on the churchyard of St. Maria Assunta Church in Positano and until September 20th on the Pier of Minori. 

The sculptures depict men and women witnessing the artist’s imagination. The creative names – Im-plosione, Trans-porto and Trans-lettera – fully show the artistic line of the sculptress and let her masterpieces fit within the colorful Amalfi Coast frame.

The eccentric colors, the shapes of the art works, the lush and sunny natural landscape of these summer months turn the Amalfi Coast into a real open-air art gallery for locals and visitors from all over the World. 

That’s just one more reason to visit this place and discover art, sea and nature #alongthecoast 

Source

Tradizioni, festività e atmosfere estive #perlacosta

Panorama Costiera Amalfitana al tramonto

Antiche tradizioni, storici rituali, tanti eventi legati alla gastronomia locale, feste religiose, incontri artistici e musicali, la Costiera Amalfitana ravviva ogni giorno i colori dei suoi meravigliosi scenari naturali con un ricco repertorio di allegre festività, amate dalla gente del posto e anche da chi visita questo luogo per la prima volta. E se ti starai chiedendo quali sono gli eventi estivi più suggestivi della Costiera Amalfitana, eccone alcuni:

Il Festival di Ravello

Come da tradizione, il Festival, uno dei più celebri eventi culturali della Costiera Amalfitana, ogni anno anima le serate estive della cittadina di Ravello con incontri culturali, scene artistiche e spettacoli musicali unici. Tanti ospiti e artisti famosi in tutto il Mondo arrivano nella meravigliosa cornice della Costiera Amalfitana per regalare uno spettacolo unico. 

Sagra del Vino a Tramonti

Per chi vuole scoprire la tradizione gastronomica della Costiera ‘in verticale’, ogni anno tra le alture di Tramonti si respira un’aria di festa tra vino, cibo e folclore. Un avvolgente momento da condividere.

Sbarco dei Saraceni a Positano

Un altro degli eventi più famosi della tradizione estiva amalfitana è proprio quello dello sbarco dei Saraceni a Positano. Sulla splendida spiaggia di Marina Grande, durante le festività dedicate alla Madonna Nera, la ‘perla’ della Costiera Amalfitana viene illuminata da uno spettacolare tripudio di fuochi d’artificio in ricordo della tempesta che fece scappare i saraceni e della voce della Madonna che chiese di essere lasciata sulla terraferma dicendo “Posa, Posa!” dando il nome alla città.

Pesca del pesce a Cetara 

Durante i mesi estivi, si svolge anche la tipica pesca dei tonni e alici tra le acque a largo del piccolo borgo di Cetara. Tante piccole barche chiamate ‘lampare’, munite di grosse lampade, girano di notte alla ricerca dei pesci migliori da pescare che vengono poi serviti nei ristorantini del porto. Una tradizione da assaporare.

Dalla terraferma al mare, visitare la Costiera durante i mesi estivi significa anche conoscere tutta la tradizione che renderà il tuo viaggio di scoperta ancora più frizzante. 

Vivi la tua esperienza #perlacosta da ogni punto di vista!

How, what, when on the Amalfi Coast: 10 FAQs about your summer #alongthecoast

Costiera Amalfitana

Are you going to leave for your vacation, are you planning the next weekend or will the Amalfi Coast be your summer destination? Let us guess! You’ve started googling what to visit, how to get around, where to go, what to do and must-see places of one of the most popular destinations in the World.

We put together 10 FAQs about the Amalfi Coast that will help you to enjoy your experience #alongthecoast to the fullest!

  1. Where is located the Amalfi Coast?

Suspended, like an immense terrace overlooking the sea, the Amalfi Coast is located between the Tyrrhenian Sea and the Lattari Mountains, starting from Positano in the West and reaching Vietri sul Mare in  the East.

  1. How to get here? 

You can reach the Amalfi Coast from Naples Airport or by train to Salerno station, continue your journey by bus and once in Amalfi, you can visit the coast by boat.

  1. How to visit the Amalfi Coast?

Every village and town on the Amalfi Coast is connected by the SS 163, a narrow road, full of curves and hairpin bends, always busy during the summer months. The best way to get around is sailing by sea with the several sea connections available.

  1. What to visit for your first time on the Amalfi Coast?

For your first time, you cannot miss: the Cathedral of Amalfi, Maiori, Minori, Atrani, The Fjord of Furore and Positano. Absolutely, these are the places to visit even if you will stay just for a few days.

  1. What excursions to do by land and sea? 

The places to explore in this stretch of coast are countless. One of the most famous routes by land is the Path of the Gods, from Bomerano to Nocelle, you will enjoy the breathtaking panorama of the entire Amalfi Coast at 400 meters above sea level. By sea, you should take a few hours to discover the Emerald Grotto, a play of blue shades will catch you!

  1. What to eat on the Amalfi Coast? 

The Amalfi Coast boasts an important culinary tradition: lemons, wines, fish and pasta are worth tasting. From the ‘sfusato’, the classic Amalfi limoncello, to ‘ndunderi’, a typical pasta, from the ‘colatura’ of anchovies to the local wines of Tramonti, there is plenty of choice!

  1. What are the most beautiful beaches? 

The beaches of the Amalfi Coast have a rocky conformation and are surrounded by high cliffs. In fact, the most beautiful bays, Santa Croce and Duoglio, are located at the end of long staircases and steep paths. If you want to reach them in a comfortable and relaxing way, you just need to get on our boats.

  1. Where to see one of the most amazing sunsets?

The Amalfi Coast is known all over the World for its wonderful terraces overlooking the sea, from the most historic 5-star Hotels to lemon groves surrounded by the most intense green, finding a spot to enjoy the sunset is really simple. If you want to enjoy the sunset a few steps from the sea after having had a walk through the streets and went shopping, the beach of Positano is the ideal place.

  1. How long to stay on the Amalfi Coast?

The Amalfi Coast is one of those places that deserve to be visited in every single corner, but unfortunately your holiday will not last forever. Then, you should stay here for at least 3 days. By the way, if you will visit it just for a day or a few hours, a boat trip will let you discover all the natural beauty of its wonderful landscape.

  1. Your turn now. How long till you get #alongthecoast?

We can’t wait to live in one great adventure the true spirit of the Amalfi Coast on board!

Come, cosa, quando in Costiera Amalfitana: 10 FAQ per la tua estate #perlacosta

Costiera Amalfitana

Stai per partire per la tua vacanza, stai programmando il prossimo weekend o hai deciso che la tua destinazione per quest’estate 2022 sarà la splendida Costiera Amalfitana? Scommettiamo avrai iniziato le tue ricerche su cosa visitare, come spostarti, dove arrivare, cosa fare e tappe imperdibili di una delle mete da sogno del turismo internazionale. 

Abbiamo stilato per te 10 FAQ sulla Costiera Amalfitana che ti aiuteranno a vivere la tua esperienza #perlacosta a tutto tondo!

  1. Dove si trova la Costiera Amalfitana? 

Sospesa, come un’immensa terrazza a picco sul mare, la Costiera Amalfitana si trova tra il Tirreno e i Monti Lattari, iniziando a Ovest da Positano e raggiungendo Vietri sul Mare a Est. 

  1.  Come arrivare?

Puoi raggiungere la Costiera Amalfitana dall’aeroporto di Napoli o in treno fino alla stazione di Salerno, proseguire il tuo viaggio in bus e poi una volta ad Amalfi girarla in barca. 

  1. Come spostarsi in Costiera Amalfitana? 

Ogni borgo e comune della Costiera Amalfitana è collegato dalla SS 163, una strada stretta, tra curve e tornanti, sempre molto trafficata durante i mesi estivi. Il modo migliore per spostarti in maniera facile e veloce è via mare con i tanti collegamenti marittimi disponibili

  1. Cosa visitare per la tua prima volta in Costiera Amalfitana?

Per la tua prima volta, non puoi non inserire nella lista di luoghi da visitare: il Duomo di Amalfi, Maiori, Minori, Atrani, il Fiordo di Furore e Positano. Sono assolutamente luoghi da scoprire anche solo se avrai pochi giorni a disposizione. 

  1. Quali escursioni via terra e via mare non perdere? 

I luoghi da esplorare in questo tratto di costa sono innumerevoli. Uno dei percorsi più conosciuti via terra è sicuramente il Sentiero degli Dei, da Bomerano a Nocelle, a 400 metri d’altezza il panorama della Divina è mozzafiato. Per un’escursione via mare, ritaglia qualche ora da dedicare assolutamente alla Grotta dello Smeraldo, un gioco di acque dalle sfumature smeraldo ti catturerà!

  1. Cosa mangiare in Costiera Amalfitana? 

Le specialità e i piatti tipici della Costiera Amalfitana sono tantissimi: limoni, vini, pesce e pasta sono senza alcun dubbio da assaggiare. Dallo ‘sfusato’, il classico limoncello amalfitano, agli ‘ndunderi’, una pasta tipica, dalla colatura di alici di Cetara ai vini locali di Tramonti c’è solo l’imbarazzo della scelta!

  1. Quali sono le spiagge più belle? 

Le spiagge della Costiera hanno una conformazione rocciosa e sono circondate da alte scogliere, infatti, le più belle baie, Santa Croce e Duoglio, si trovano alla fine di lunghe scalinate e ripidi sentieri. Per raggiungerle in totale relax e comodità ti basterà salire a bordo delle imbarcazioni Battellieri.

  1. Dove vedere uno dei tramonti più belli?

La Costiera Amalfitana è famosissima per le meravigliose terrazze a picco sul mare, dai più storici alberghi a 5 stelle ai limoneti immersi nel verde, trovare un punto per godersi il tramonto è semplicissimo. Ma, se vuoi ammirare il tramonto a due passi dal mare dopo una passeggiata tra le stradine e un po’ di shopping made in Italy, la spiaggetta di Positano è il luogo ideale. 

  1. Quanto restare in Costiera Amalfitana? 

La Costiera Amalfitana è uno di quei luoghi che meritano di essere visitati in ogni angolo, ma la tua vacanza non durerà un’eternità. Allora, ti consigliamo di restarci almeno per 3 giorni. E se dovessi visitarla per un solo giorno o qualche ora, un’escursione in barca ti regalerà tutta la bellezza naturale del suo rigoglioso paesaggio estivo. 

  1. All’ultima domanda dovrai rispondere tu. Tra quanto arriverai #perlacosta? 

Gruppo Battellieri ti aspetta per vivere in un’unica grande avventura il vero spirito della Costiera Amalfitana on board!

Proposito per il nuovo anno: visitare la Costiera Amalfitana con Gruppo Battellieri!

principali attrazioni costiera amalfitana
Destinazioni Costiera Amalfitana
Le più belle destinazioni della Costiera Amalfitana

Terminate le vacanze natalizie, salutato il vecchio anno e accolto il nuovo… a pochi giorni dal suo inizio arrivano i buoni propositi, stavolta propositi di viaggio!  E c’è chi, come noi, non vede l’ora di poter vivere momenti avvolti dal profumo del mare, dal vibrante giallo dei limoni e dalla bellezza disarmante di questo incredibile tratto di Costa. 

Nel paesaggio d’immensa bellezza della Costiera Amalfitana, è inevitabile perdersi in ogni suo scorcio e chi la conosce lo sa bene. Chi non la conosce, si starà chiedendo cosa visitare in Costiera Amalfitana?

Ora che, la Costiera Amalfitana e i suoi luoghi stanno vivendo la calma e la quiete tipici della stagione invernale, noi di Gruppo Battellieri, vogliamo suggerirti gli scorci da non perdere per la prossima stagione di scoperta in giro #perlacosta 

Non potrai perdere Amalfi, nucleo storico e geografico, da cui l’intera costa prende il nome, resta una delle mete preferite dal turismo mondiale con il suo affascinante Duomo e il suo Chiostro del Paradiso.

Maiori, con la spiaggia sabbiosa più grande della costiera o il piccolo borgo di Minori, con il suo paesaggio naturale diviso tra acque limpide e suggestive montagne. 

Ravello, lontana dal mare, ma circondata dalla bellezza dei suoi giardini terrazzati; Ancora Positano, la coloratissima perla della Costiera Amalfitana, Conca dei Marini, uno dei borghi più piccolo d’Italia,  tra scalinate e limoneti… e poi la misteriosa Grotta dello Smeraldo, uno spettacolo nascosto e una delle poche grotte ancora accessibili. 

Li Galli, un piccolo arcipelago tra Capri e Positano; la Baia di Santa Croce, una delle spiagge più belle della Costiera Amalfitana e l’Arco Naturale, poco distante dalla città di Amalfi e conosciuto anche come ‘Ponte degli innamorati’.

Un elenco di meraviglie infinito… ogni borgo, ogni luogo e ogni scorcio della nostra splendida Costiera Amalfitana nasconde perle preziose tutte da scoprire e il nostro unico proposito per il nuovo anno è  vivere nuove avventure insieme!

Your New Year’s resolution: visit the Amalfi Coast with Gruppo Battellieri!

principali attrazioni costiera amalfitana
Best Destinations Amalfi Coast
Best destinations of the Amalfi Coast

The Christmas holidays are over, you said goodbye to the old year and welcomed the new one… Just a few days from its beginning and your good resolutions are here, but this time they’re travel ones!

Some people, just like us, are looking forward to enjoying new moments surrounded by the scent of the sea, the vibrant yellow of lemons and the breathtaking beauty of this wonderful stretch of coast. In fact, it’s common knowledge that every single person who’s been in the great Amalfi Coast landscape, gets lost in every single glimpse! 

And if you haven’t experienced its beauty yet, you’re surely wondering what to visit on the Amalfi Coast?

In this time of the year, the Amalfi Coast and its places are experiencing the calmness and quietness of the winter season and we want to suggest you some spots not-to-be-missed for the next season of discovery #alongthecoast

You can’t miss the town of Amalfi, historical and geographical heart of the entire coast, one of the most popular destinations in the whole World with its fascinating Cathedral and Cloister of Paradise.

Maiori, with the largest sandy beach of the coast or the small village of Minori, with its natural landscape between crystal clear waters and picturesque mountains.

Ravello, located far from the sea, but surrounded by the natural beauty of terraced gardens; In addition Positano, the colorful pearl of the Amalfi Coast, Conca dei Marini, one of the smallest villages in Italy, among stairs and lemon groves… and then the mysterious Emerald Grotto, a hidden gem and one of the few grottos still accessible.

Li Galli, a small archipelago between Capri and Positano; Santa Croce Beach, one of the most beautiful beaches of the Amalfi Coast and the Arco Naturale, not far from the town of Amalfi and also known as ‘Lovers’ Bridge’.

An endless list of wonders… every village, every spot and glimpse of the Amalfi Coast hides the most precious pearls waiting to be discovered and our new year’s resolution is to live new adventures together! 

favicon_battellieri