La Grotta dello Smeraldo: un gioiello nascosto tra Amalfi e Conca dei Marini

La Grotta dello Smeraldo, definita anche ‘tempio del mare’, è un antro situato lungo l’incantevole tratto di Costiera Amalfitana e più precisamente nella baia di Conca dei Marini a pochissimi chilometri dalla città di Amalfi.

La celeberrima bellezza naturalistica della Grotta, fu scoperta da un pescatore autoctono Luigi Buonocore nel lontano 1932 – soprannominato anche dalla gente del posto lo ‘scopritore della grotta’ – deve il suo nome alla particolare colorazione delle acque custodite al suo interno che riflettendo straordinari giochi di luce filtrate dalle pareti rocciose di quel tratto di costa, raggiungono all’esterno il mare aperto e creano effetti cromatici dalle strabilianti sfumature: dal blu cobalto, celeste cristallino al verde smeraldo.

Originariamente, la Grotta, non ospitava l’acqua del mare, ma solo stalattiti e stalagmiti calcarei dalle particolari forme che unendosi hanno formato colonne alte circa 10 metri  e delle vere e proprie opere d’arte. Alcune delle formazioni calcaree presenti all’interno della grotta, richiamano delle strane somiglianze frutto della fantasia popolare dai nomi stravaganti: ‘la testa di Garibaldi’,  ‘lo scialle veneziano’ o ‘ le canne d’ organo’.

Tante sono le storie antiche che ipotizzavano la presenza della grotta e tante sono le leggende che girano intorno a questo suggestivo angolo di costa, proprio come il mito delle Janare – secondo il folklore locale, le Janare, erano delle streghe che abitavano la zona, vestite solo con lunghe camicie da notte, aspettavano le imbarcazioni dei pescatori per ammaliarli con i loro canti. Ecco come tutta questa zona e la stessa Grotta dello Smeraldo assumono la connotazione di luogo incantato!

Alle credenze popolari, il tempio del mare, unisce anche la tradizione religiosa del posto e nelle sue acque nasconde un affascinante presepe subacqueo, realizzato in ceramica vietrese e posizionato sul fondo della grotta a circa 4 metri di profondità. Ogni anno, nel periodo natalizio, dei sub si immergono e lasciano la statuetta del Bambin Gesù sul fondale della grotta.


Quante curiosità! Per ammirare con i tuoi occhi il gioiello nascosto del mare e per conoscere tutti i miti e le leggende della nostra costa, non ti resta che partire per una nuova avventura in giro #perlacosta insieme a noi!

#perlacosta è molto di più di un giro in mare!

Il meraviglioso paesaggio mediterraneo della Costiera Amalfitana, patrimonio UNESCO dal 1997, si estende su un tratto di costa di 50 chilometri e racchiude alcuni tra i luoghi più famosi a sud della regione, Amalfi, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano e tanti altri… collegandosi anche al Golfo di Napoli con Sorrento e la celeberrima Isola di Capri. 

Questo tratto di costa, assume l’aspetto di un’immensa terrazza sospesa tra mare blu ed il verde dei Monti Lattari alle sue spalle… E come le sue città, paesini e borghi marinari, uno diverso dall’altro, ognuno con le sue tradizioni e peculiarità,  anche la costa ha la sua autentica identità. Un lungo tratto di terra frastagliato, connotato da una successione di sporgenze e rientranze da cui vengono fuori spiagge ed insenature paradisiache, piccoli rifugi naturali, grotte, calette e scorci di una bellezza incomparabile  in ogni suo punto, con la loro storia ed il loro fascino mediterraneo. Composte per lo più da ciottoli ed acque cristalline, le spiagge più ricercate e selvagge della Costiera Amalfitana che incorniciano la sua bellezza, sono ‘celate’ come dei veri e propri tesori nascosti!

Infatti, la maggior parte di queste perle naturali si trovano all’ombra di ripide scogliere, raggiungibili attraverso percorsi sterrati o estenuanti scalinate da centinaia di gradini tenendo nascosta agli occhi di molti la loro bellezza. Il modo per scoprire tutte queste meraviglie? Senza alcun dubbio andando in giro #perlacosta

Noi di Gruppo Battellieri, ogni giorno partiamo alla scoperta per le vie del mare, cavalcando le onde con le nostre imbarcazioni… Verso spiagge, grotte e luoghi inesplorati!

Vivere un’avventura unica per le vie del mare è la nostra idea di viaggio e scoperta che ti permetterà di entrare in contatto diretto con il mare della nostra Costa, i riflessi dell’acqua cristallina, la brezza, i profumi, i vibranti colori e la natura di questi luoghi straordinari godendo di un punto d’osservazione privilegiato. Potrai scoprirne tutti segreti e tradizioni, anche grazie al racconto dei nostri esperti battellieri che ti guideranno nei nostri tour & escursioni. 

Non frenare il tuo desiderio di scoperta, vivi la Costa d’Amalfi circondato dal blu del mare da una prospettiva tutta nuova. Lasciati stupire dalla bellezza di incredibili panorami per un’estate in mare dalle mille scoperte ed avventure!

Cosa aspetti? Raggiungi le meravigliose spiagge di Santa Croce & Duoglio, l’affascinante Grotta dello Smeraldo e tante altre destinazioni che aspettano solo di essere scoperte in giro #perlacosta

Vivi un’esperienza unica!